INFO COVID-19
Ricerca Vacanza

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Regione:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata

Newsletter

 

MERCATINI DI NATALE IN ALTO ADIGE E LAGO DI BRAIES

Trentino Alto Adige - Bolzano (BZ)

[DAL 04 ALL'08 DICEMBRE 2020] MERCATINI DI NATALE IN ALTO ADIGE E LAGO DI BRAIES - 4 notti mezza pensione + bevande + 1 pranzo in ristorante + visite guidate + ingressi come da programma + trasferimenti in bus GT

Partenza: Caserta - Formia - Cassino - Frosinone - Roma


Mezza PensioneMezza Pensione
Cliccando sull'immagine è possibile visualizzare le riduzioni valide per quel periodo
DAL - AL DAL AL PARTENZA N° NOTTI TIPOLOGIA COSTO
04/12/2020
08/12/2020
04/12/2020 08/12/2020 Ven 4 STANDARD 1
- doppia
390
x persona
Ven 4 STANDARD 16
- singola
490
x persona

 MERCATINI DI NATALE IN ALTO ADIGE E LAGO DI BRAIES
(LAGO DI BRAIES, BRESSANONE, BRUNICO,
BOLZANO E LA STRADA DEL VINO, SAN CANDIDO)


Dal 04/12/20 all’08/12/20
  390,00 € per persona 
Suppl. camera singola: 100,00 €
 

Programma

1° GIORNO: FORMIA – BOLZANO
Ritrovo dei partecipanti a Formia (molo Vespucci) ore 06:00, incontro con accompagnatore DLT Viaggi e partenza in bus GT. Varie soste durante il viaggio, di cui una prevista per il pranzo libero. Arrivo nel tardo pomeriggio in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
 
2° GIORNO: LAGO DI BRAIES – SAN CANDIDO
Prima colazione e partenza per il Lago di Braies, il lago più famoso delle Dolomiti, incastonato tra montagne mozzafiato che in contrasto con il colore del lago creano un’atmosfera suggestiva e romantica. Tempo libero e proseguimento per San Candido, famosa località della Val Pusteria. Visita del centro storico e delle Chiese più importanti. Tempo a disposizione per passeggiare tra i caratteristici mercatini di Natale. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
3° GIORNO: BOLZANO E LA STRADA DEL VINO
Prima colazione in hotel e partenza per Bolzano. Incontro con la guida e visita del centro storico, il Duomo, Piazza delle  Erbe, via dei Portici e Piazza Walter. Al termine tempo a disposizione per la visita dei mercatini di Natale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la strada del vino. Visita e degustazione presso una cantina locale. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
4° GIORNO: BRESSANONE - BRUNICO
Prima colazione in hotel e partenza per Bressanone, situata lungo la strada del Canederlo, terza città più importante in Alto Adige. Visita guidata del centro storico, Piazza Duomo, cuore della città in cui erge il Duomo in stile barocco e il Chiostro caratterizzato da un porticato affrescato. Al termine della visita  tempo libero per la visita dei mercatini di Natale e per il pranzo libero. Trasferimento a Brunico, situata nel centro della Val Pulsteria per la visita dei mercatini di Natale. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
5° GIORNO: RIENTRO
Prima colazione in hotel e partenza per il rientro. Sosta durante il viaggio per pranzo in ristorante in zona Firenze. Proseguimento per il rientro previsto a Formia in serata

La quota comprende:

Trasferimento in bus GT 
N.4 Pernottamenti in hotel 3* stelle in zona Bolzano, con prima colazione e cena bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ acqua)
N. 1 pranzo in ristorante 
Visite guidate e ingressi come da programma
Accompagnatore DLT Viaggi per tutta la durata del viaggio 

La quota non comprende:

Assicurazione annullamento facoltativa pari al 3% del costo del pacchetto
Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco
Mancia obbligatoria (5 euro per persona)
Tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende
 
*Partenze da: Caserta (uscita casello Caserta nord) ore 04:45, Formia (Porto Levante) ore 06:00, Cassino (area Varlese) ore 06:40, Frosinone (bar Canarino) ore 07:30, Roma (uscita metro Roma Anagnina) ore 08:45
 

Informazioni per il viaggiatore

- E’ di rilevante importanza cogliere la differenza tra accompagnatore e guida turistica locale. L’accompagnatore, in linea generale, segue ed assiste il gruppo dall’inizio al termine del tour organizzato. Si adopera affinchè il tour si svolga regolarmente e si assicura che tutti i servizi acquistati dal cliente siano erogati, gestendo gli orari degli appuntamenti programmati e svolgendo le mansioni amministrative e burocratiche in loco, oltre ad essere il punto di riferimento per tutto il gruppo. Nello specifico, le visite previste da programma sono affidate alla competenza di guide turistiche locali autorizzate e parlanti italiano, che forniscono informazioni storico-culturali sul paese che si sta visitando.
 
-  Per motivi organizzativi, è possibile che l'ordine degli ingressi, delle visite guidate e delle escursioni in programma possa subire modifiche senza preavviso, non gravando sul regolare svolgimento del tour.
 
- La categoria degli hotel scelta per i nostri tour è 3 stelle sia per le destinazioni nazionali che per quelle internazionali. 
E’ da considerare che gli hotel (più frequentemente nei Paesi esteri) non sono sempre dotati di ristorante interno, per cui i pasti serali potrebbero essere consumati in ristoranti convenzionati con gli stessi.
 
- Per le destinazioni internazionali, non sono da sottovalutare usi e costumi. Infatti, date le notevoli differenze tra Paese e Paese, ogni viaggio richiede capacità di adattamento alle diversità, tra le quali, in primis, è da segnalare la ristorazione, che molto si distacca da quella italiana.
 
- Si prega il gentile viaggiatore di segnalare al momento della prenotazione intolleranze, allergie alimentari o celiachia. 
Qualora questi particolari regimi alimentari fossero segnalati a pochi giorni dalla partenza o il giorno stesso, non si potrà garantire che hotels e ristoranti siano in grado di soddisfare tali esigenze.
 
- I tour prevedono quasi esclusivamente visite guidate a piedi in centri storici, musei e siti archeologici, ragion per cui si consiglia di valutare con attenzione gli itinerari prima di effettuare la prenotazione e di considerare che siano affrontabili fisicamente in base alle proprie esigenze. 
 
- In base al Regolamento Europeo 561/2006, in vigore dal mese di Aprile 2007, gli autisti devono necessariamente osservare 9 ore di riposo durante la notte per 3 giorni settimanali e 12 ore di riposo durante la notte per altri 3 giorni settimanali. 
Nel caso in cui si voglia ulteriormente approfondire la visita delle città oltre l’orario di visita previsto da programma, si potrà farlo liberamente utilizzando mezzi pubblici e/o taxi.
 
-  In tutti i programmi, per ogni punto di carico è abbinato il relativo orario di partenza, da considerarsi come indicativo e soggetto a modifiche. 
Nello specifico, la conferma definitiva della partenza, il relativo orario ed il riferimento telefonico dell’accompagnatore DLT Viaggi, saranno forniti telefonicamente da un operatore, che contatterà il nostro viaggiatore diversi giorni prima della partenza per le ultime informazioni utili.

Lago di Braies

Situato a ca. 1500 m slm nel punto più a nord del parco naturale Fanes-Senes-Braies e circondato dalle pallide vette delle Dolomiti, il Lago di Braies risalta con le sue acque turchine dalle leggere sfumature verde smeraldo e con la sua posizione idilliaca in fondo alla Valle di Braies.
Questo lago naturale di montagna formatosi a causa di una frana, attira tutto l'anno escursionisti, ciclisti e scalatori alle proprie sponde, promette e regala relax e una bella rinfrescata dopo una lunga giornata in montagna e vi farà restare a bocca aperta con il suo imponente panorama montano. Impressionante è la famosa Croda del Becco, alta 2.810 m, in ladino Sas dla Porta: la sua denominazione tedesca "Torberg" indica, che secondo la leggenda il Lago di Braies era un tempo la porta (Tor) del regno sotterraneo dei Fanes.Direttamente al lago sorge la storica chiesetta dedicata alla Madonna, dove la coppia austriaca erede al trono pregò poco prima di essere assassinata a Sarajevo e dove agli inizi di maggio del 1945 vennero liberati i prigionieri più illustri di Hitler, che il Führer teneva nascosti proprio a Braies.  

San Candido

Dalle sorgenti della Drava nella conca di Dobbiaco fino al confine italiano-austriaco presso Prato alla Drava si estende il territorio comunale di San Candido, provincia di Bolzano. Ha due frazioni, Versciaco e Prato alla Drava, ed è un paradiso unico per le vacanze che invita a scoprire le bellezze nascoste della regione turistica.
Su altipiani soleggiati, raggiungibili da San Candido in Val Pusteria, lungo numerosi sentieri escursionistici, avrete modo di ammirare masi di montagna caratteristici nonché di fermarvi in accoglienti baite e rifugi. Approfittate delle vostre soste per godervi il meraviglioso panorama e le straordinarie immagini ed impressioni. La fresca aria alpina ed una flora tanto unica quanto rara, vi accompagneranno nelle vostre escursioni attraverso il paesaggio naturale. Anche per tutti gli amanti della natura e gli appassionati di montagna e di arrampicata San Candido in Alta Pusteria e circondato dalle meravigliose vette delle Dolomiti, è un vero sogno. Essendo una delle regioni di vacanza più belle del Trentino Alto Adige, San Candido offre i migliori presupposti per un soggiorno all'insegna dell'alpinismo. Inoltre la località turistica è punto di partenza ideale per il ciclismo. Le piste ciclabili si snodano non solo lungo l'Alta Pusteria, ma conducono fino a Brunico o lungo la ciclabile della Drava fino a Lienz.

Bolzano

Bolzano (capoluogo dell'Alto Adige - Sudtirolo, Italia), una volta città di mercanti e di mecenati, è oggi anche città d'arte, di spettacolo, di cultura, di scambio e di vacanza, grazie anche ad un'esplosione di nuove infrastrutture: l' aeroporto, il teatro Comunale, l'auditorium Haydn.Trovandosi al confine con l'Austria ed essendo stata una provincia austriaca fino all'inizio del secolo scorso, Bolzano è una città d'incontro fra due culture: quella italiana e quella tedesca.Otzi la mummia venuta dal ghiacciaio, e gli oggetti rinvenuti con essa sono ora visibili al Museo Archeologico dell'Alto Adige a disposizione del pubblico.Per l'appuntamento più atteso dell'anno, Bolzano si veste delle calde luci, dei suoni e dei colori del Natale. Gli espositori del Christkindlmarkt, il Mercatino di Natale di Bolzano, propongono i prodotti della tradizione natalizia altoatesina. Le vie e le piazze del centro offrono l'opportunità di acquisti esclusivi e tipici di una città nel cuore culturale d'Europa.Palazzi in stile barocco. Facciate gotiche con gli "Erker" tirolesi. L'architettura razionalista degli Anni Trenta. I Portici, paradiso dello shopping. Il profumo dei vini che sale dalle cantine. Il verde delle passeggiate, dei vigneti e dei parchi. Le caffetterie con dolci irresistibili. Lo strudel ed icanederli.Castelli e leggende, in un mondo di musica, balli e teatro, cultura e musei.Tante feste in primavera: gli assaggi dei vini a Castel Mareccio ed il Mercato dei Fiori in piazza Walther, il raduno di auto d'epoca, concerti, il Jazz Festival Alto Adige e le mostre d'arte.L'estate a Bolzano è diventata la stagione più ricca di eventi, di iniziative, di attrazioni nell'arco dell'anno. Bolzano offre un intenso programma ricreativo ed artistico culturale: natura, arte, cultura, sport, musica e divertimento. Di giorno si privilegiano le escursioni, immergendosi nell'aria frizzante delle vallate e dei pascoli montani negli immediati dintorni od un tuffo nelle acque di un laghetto alpino. La sera può essere dedicata ad un concerto u ad uno spettacolo di danza, ad un assaggio di vini "sotto le stelle", ad una cena al lume di candela in un castello.

Bressanone

Il comune cittadino di Bressanone si trova nel cuore dell’Alto Adige, immerso nella larga conca brissinese. Il comune non comprende solo la città vescovile, ma anche le località che si adagiano sui pendii del Monte Ponente, nonché S. Andrea sulle pendici della Plose e le località di Albes, Elvas, Millan, Eores e Sarnes.Circondato da vigneti e frutteti che crescono grazie al clima mite della Valle Isarco, Bressanone da un lato offre una vasta gamma di offerte culturali, dall’altro invece varie possibilità per staccarsi dalla vita cittadina, rilassandosi nei suggestivi paesini dei dintorni, oppure nell’area escursionistica della Plose, la montagna di casa brissinese.
Passeggiare attraverso i castagneti sui soleggiati pendii del Monte Ponente con una sosta in un tipico locale Buschenschank, un drink nel centro città in occasione delle “emozioni d’estate”, un pomeriggio di shopping, una gita invernale sulla Plose oppure una visita al suggestivo Mercatino di Natale all’ombra del Duomo, la città vescovile e le località nei dintorni offrono manifestazioni ed attività per ogni gusto ed ogni stagione.

Brunico

A Brunico si riannodano i fili. Qui, dove le Valli di Tures e Aurina dal nord e la Val Badia dal sud convergono nella verde Val Pusteria, qui dove l'Aurino sfocia nella Rienza, proprio qui il fascino mondano incontra l'autenticità altoatesina: in forma di architettura, cultura e offerte per il tempo libero e, ovviamente, anche nel carattere degli abitanti!
Il castello di Brunico, dalla sua altura  boscosa, accoglie i visitatori già da lontano. Basta poi varcare una delle imponenti porte della città per ritrovarsi nel bel mezzo di un variopinto viavai: piccole botteghe vicino a rinomate boutique, caffè ed enoteche sono disseminate lungo tutta la lunga via Centrale. Brunico, il cuore della Val Pusteria, pulsa di una vivacità coinvolgente. Nel 2009 Brunico è stata insignita del premio di città medio-piccola d'Italia con la migliore qualità di vita.
La scintillante cupola di neve sovrasta solo di poco la fitta fascia boschiva, attraverso la quale sono tagliate due piste bianche che scendono verso valle: 119 chilometri di piste, 32 impianti di risalita, avventure sugli sci senza limiti, questo quanto offre il più rinomato comprensorio sciistico dell'Alto Adige, il Plan de Corones. È la montagna di casa e attrae a sé gli amanti del divertimento, non solo in inverno. In estate Brunico è un meraviglioso punto di partenza per effettuare emozionanti escursioni, gite in alta quota o in bicicletta, per scoprire attivamente la Val Pusteria. La situazione favorevole, la natura onnipresente, le infrastrutture eccellenti e l'immensa offerta di alloggi, dall'accogliente bed & breakfast al raffinato hotel 5 stelle superior, rendono Brunico e la sua regione turistica un'incantevole meta di villeggiatura per tutto l'anno.

Strutture nelle vicinanze

Newsletter



oppure
oppure