INFO COVID-19
Ricerca Vacanza

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Regione:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata

Newsletter

 

ALTAMURA, SASSI DI MATERA E CHIESE RUPESTRI

Basilicata - Matera (MT)

ds

ALTAMURA, SASSI DI MATERA E CHIESE RUPESTRI - 1 notte pensione completa + bevande + visite guidate + trasferimento in pullman GT + ingressi come da programma

Partenza: Formia - Caserta - Nola


Cliccando sull'immagine è possibile visualizzare le riduzioni valide per quel periodo
DAL - AL DAL AL PARTENZA N° NOTTI TIPOLOGIA COSTO
10/04/2021
11/04/2021
10/04/2021 11/04/2021 Sab 1 STANDARD 1
- doppia
149
x persona
Sab 1 STANDARD 17
- singola
169
x persona

 

 "ALTAMURA, SASSI DI MATERA E CHIESE RUPESTRI"  

149 € per persona
Suppl. camera singola 20 €

 
Fonte di ispirazione per numerosi registi in tutto il mondo, scenografia di pellicole del calibro di "The passion",“Qui comincia l’avventura”, “Cristo si è fermato ad Eboli” e “Terra bruciata”. Luogo dalla storia controversa, una fenice che risorge dalle ceneri, dal passato tormentato che ha trovato il suo splendore nel corso degli anni, sino al 1993, dove è stata ufficialmente riconosciuta come patrimonio dell'Unesco. Parliamo di Matera, città dal fascino incontrastabile, con scorci suggestivi e da lasciare senza fiato. Il tour include anche Altamura, piccolo gioiello nella zona interna della Puglia, al confine con la Basilicata, che riconoscerete dal profumo di pane appena sfornato che pervade le vie della città. Un viaggio che è davvero in grado di soddisfare tutti e cinque i sensi, dalla vista al gusto.
 
 
Programma
 
1° GIORNO: FORMIA - ALTAMURA  
Partenza da Formia (Molo Vespucci) ore 06:00. Sosta durante il viaggio. Arrivo ad Altamura e tempo libero a disposizione.
Pranzo in ristorante. Al termine visita guidata della città (centro storico, corso principale, Chiesa di San Nicola e Cattedrale solo esterno) e degustazione di prodotti tipici. In serata trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere e cena e pernottamento.  
 
2° GIORNO: MATERA - FORMIA  
Prima colazione in hotel e partenza per Matera. Incontro con la guida e visita della città. 
Escursione nei Sassi di Matera, Sasso Barisano e Sasso Caveoso. Visita della Cattedrale. Pranzo in ristorante. 
Nel pomeriggio tempo libero e partenza per il rientro previsto a Formia in serata. 
 
La quota comprende
Trasferimento in bus GT 
N.1 Pernottamento in hotel 4* stelle in zona Castellaneta Marina, con trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena bevande incluse ai pasti)
N. 2 Pranzi in ristorante 
Visite guidate e ingressi come da programma
Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
 
La quota non comprende
Assicurazione annullamento facoltativa pari al 3% del costo del pacchetto
Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco
Mancia obbligatoria per autista (2 euro per persona)
Mancia facoltativa per accompagnatore

 

 
* Partenze da: Formia (Molo Vespucci) ore 06:00, Caserta (Caserta nord) ore 07:15, Nola (Vulcano Buono) ore 08:00, Napoli (piazzale Tecchio, Piazza Garibaldi e Vomero Via Vincenzo Gemito), Avellino (casello autostradale)

 

Matera

Matera è una città tra le più antiche del mondo il cui territorio custodisce testimonianze di insediamenti umani a partire dal paleolitico e senza interruzioni fino ai nostri giorni. Rappresenta una pagina straordinaria scritta dall’uomo attraverso i millenni di questa lunghissima storia.Matera è la città dei Sassi, il nucleo urbano originario, sviluppatosi a partire dalle grotte naturali scavate nella roccia e successivamente modellate in strutture sempre più complesse all’interno di due grandi anfiteatri naturali che sono il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano.Nel 1993 l’UNESCO dichiara i Sassi di Matera Patrimonio Mondiale dell’Umanità.I Sassi di Matera sono il 6° sito in Italia in ordine cronologico, il primo nel meridione.In occasione di questa iscrizione, per la prima volta l’UNESCO utilizza nei criteri e nelle motivazioni il concetto di Paesaggio Culturale, che in seguito verrà utilizzato per motivare l’iscrizione di altri siti nel mondo.Il 17 Ottobre 2014 Matera è stata designata Capitale Europea della Cultura per il 2019. Matera è al centro di un incredibile paesaggio rupestre che conserva un grande patrimonio di cultura e tradizioni, ed è sede di eventi espositivi di grande prestigio nazionale ed internazionale.Matera è una città dalla storia affascinante e complessa: città di confine, di contrasti, di competizione e fusione tra paesaggi, civiltà, culture, diverse. Dalla civiltà rupestre a quelle di matrice bizantina ed orientale, all’avvento dei Normanni, il sistematico tentativo di riduzione della città rupestre alle regole della cultura della città europea: dal romanico, al rinascimento, al barocco, gli ultimi otto secoli di costruzione e rifinitura della città hanno tentato di plasmare, vincere le naturali resistenze del preesistente habitat rupestre, determinando architetture e sistemazioni urbane di particolare qualità ed originalità.Oggi, nuovamente nel segno della cultura urbanistica europea, gli aspetti della sfida della riqualificazione, del recupero sostenibile, della riconquista dell’identità perduta sono le attività che hanno riportato alla ribalta questa città unica diventata a ragione patrimonio mondiale dell’umanità.Sulla scorta di questa particolare vicenda storica, Matera offre oggi ai suoi visitatori l’affascinante sensazione di scoprire, sul filo originale della propria cultura, delle proprie emozioni, le tracce, a volte apparentemente umili, a volte colte, di quella competizione che ha a lungo caratterizzato la città.

I Sassi di Matera
 
L’architettura irripetibile dei Sassi di Matera racconta la capacità dell’uomo di adattarsi perfettamente all’ambiente e al contesto naturale, utilizzando con maestria semplici caratteristiche come la temperatura costante degli ambienti scavati, la calcarenite stessa del banco roccioso per la costruzione delle abitazioni fuori terra e l’utilizzo dei pendii per il controllo delle acque e dei fenomeni meteorici. La struttura architettonica è costituita da due sistemi, quello immediamente visibile realizzato con le stratificazioni successive di abitazioni, corti, ballotoi, palazzi, chiese, strade orti e giardini, e quello interno e invisibile a prima vista costituito da cisterne, neviere, grotte cunicoli e sistemi di controllo delle acque, sistemi essenziali per la vita e la ricchezza della comunità. Originariamente i Sassi di Matera erano un ambiente rupestre molto simile a quello dove si trova il Parco di fronte sull’altro lato del canyon scavato dalla Gravina di Matera. Il versante dei Sassi, quello occidentale è caratterizzato in basso da pareti ripide che si affacciano sul torrente. In alto il versante presenta una serie di terrazzamenti, colline e pianori più adatti all’insediamento umano, luoghi che nel corso dei millenni sono stati trasformati da villaggi rupestri in una vera e propria città.I primi insediamenti umani nel territorio di Matera risalgono al paleolitico e si svilupparono utilizzando le grotte naturali che in gran numero definiscono il paesaggio rupestre di Matera. Nel corso del tempo alle grotte naturali si sono aggiunte quelle scavate dall’uomo che ha trovato nella friabile roccia tufacea una eccezzionale possibilità di insediamento al riparo dagli agenti naturali. I complessi rupestri hanno costituito la prima forma del nucleo urbano con ambienti ancora oggi presenti inglobati dentro edifici e fabbricati costruiti fuori terra dal medioevo in poi.Dopo aver attraversato le fasi della preistoria: il paleolitico, il neolitico e le diverse età dei metalli la storia di Matera verrà fortemente caratterizzata dall’avvento del Cristianesimo. L’impronta cristiana diviene culturalmente dominante in breve tempo. Durante tutto il medioevo il paesaggio rupestre fu sistematicamente trasformato con la costruzione di imponenti luoghi di culto.Durante il medioevo furono costruiti edifici imponenti tra i quali la maestosa Cattedrale di Matera, la chiesa di San Giovanni Battista, la Chiesa di S. Domenico, la Chiesa di Santa Maria della Valle Verde sulla via Appia. Da questo momento in poi prende forma una vero e proprio nucleo urbano concentrato inizialmente intorno alla Cattedrale che si trova in cima alla collina della Civita (Civitas, città) che divide in due i Sassi: il Sasso Barisano rivolto ad est e il Sasso Caveoso rivolto a sud.I Sassi di Matera sorgono su uno dei versanti di un canyon scavato nel tempo dal torrente Gravina. Sull’altro versante si estende il Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano anche conosciuto come Parco della Murgia Materana, il cui paesaggio rappresenta il contesto originario dei luoghi, sviluppatosi nel tempo con gli insediamenti urbani soltanto sul versante dei Sassi.Il Parco custodisce gli insediamenti più antichi del territorio. Tra questi la Grotta dei Pipistrelli i cui ritrovamenti paleolitici sono conservati presso il Museo Nazionale Domenico Ridola a Matera, i villaggi neolitici di Murgecchia, Murgia Timone e Trasanello a nord e i villaggi rupestri della Selva, il villaggio Saraceno a Sud.Oggi i Sassi di Matera offrono al visitatore un grande paesaggio culturale, motivo per il quale l’UNESCO li ha inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale.Dal punto di vista architettonico presentano una serie incredibile di elementi che si sono stratificati nel tempo, dai complessi rupestri scavati dall’uomo, alle chiese rupestri, aree di sepoltura, che si alternano continuamente con fabbricati di tutte le diverse ere: medioevo, rinascimento, barocco fino all’epoca moderna. Il visitatore troverà in continuità grotte, ipogei, palazzotti, chiese, vicinati, scalinate, ballatoi, giardini e orti tutti incastonati l’uno nell’altro a formare un luogo unico e magico.Passeggiando lungo l’asse principale che collega i due rioni Sassi via Bruno Buozzi, via Madonna delle Virtù e via D’Addozio è possibile attraversare questo paesaggio e ammirare nello stesso tempo quello del versante opposto del Parco della Murgia Materana. E’ possibile salire e scendere dai numerosissimi vicoli che si alternano tra gli edifici e trovarsi in angoli sempre diversi e sorprendenti.Particolarmente interessanti sono le Chiese Rupestri che si possono visitare nei Sassi di Matera. 
Questi luoghi  testimoniano il passaggio evolutivo dell’uomo dalle fasi preistoriche al cristianesimo.Le Chiese Rupestri si trovano infatti in luoghi di particolare importanza e con ogni probabilità erano già luoghi di culto nelle civiltà rupestri che hanno preceduto quella cristiana.

Altamura

La chiamano la Leonessa di Puglia: stiamo parlando di Altamura, città fiera e ribelle, bella e nobile per la sua storia e cultura. Siamo a poco più di 40 km. da Bari e a 19 km. da Matera, quasi al confine della Puglia con la Basilicata. Questa è Altamura, città di storia e dal passato illustre. Il nome ricorda la mitica regina Altea, e nel passato prese anche il nome di Altilia, fiorente città dell'antica Peucezia. La presenza dell'uomo, ad Altamura, è antichissima, come i resti dell'Uomo di Altamura, vissuto all'incirca 400.000 anni fa nella grotta di Lamalunga, e i numerosi reperti recuperati negli scavi archeologici del territorio.
Voto medio:

da Stefano F. - 23/10/2019, alle 20:34
Posto bellissimo. Tutto ben organizzato.Bravissime sia l'accompagnatrice che la guida


da GIANCARLO L. - 18/10/2019, alle 12:59
Siamo stati molto bene,Monica gentilissima l'autista guida perfetta e gentile,i sassofoni si commentano.Residence Metaponto sufficiente in

Camera mancavano sia il telefono che il fino.Nel complesso tutto bene


da gabriella c. - 18/10/2019, alle 08:16
Tutto benissimo grazie


da Giuseppina D. - 01/06/2019, alle 13:02
Sono stata molto soddisfatta dell’organizzazione Gli accompagnatori sono stati all’altezza Ottimo


da rodolfo g. - 24/05/2019, alle 11:30
Posti incantevoli, organizzazione perfetta.


da Maria P. - 20/10/2018, alle 13:19
Il programma è stato realizzato tutto, competenti le guide, discreti i pranzi di Altamura e di Matera, ottimi la struttura e il trattamento dell'albergo di Castellaneta, forse un po' troppo distante dai luoghi da visitare. Ad Altamura bastavano poche ore, infatti siamo stati alcune ore in strada a perdere tempo.



da Rosita C. - 20/10/2018, alle 07:31
Sicuramente


da teresa r. - 19/10/2018, alle 16:20
È stata una bellissima esperienza. Ci siamo trovati benissimo. Ci rivolgermi ancora a voi per altri viaggi di gruppo.


da Maria C. - 19/10/2018, alle 11:54
Buongiorno,

non posso assolutamente lamentarmi del viaggio, tranne che della scarsa cortesia di qualche persona che non sto quì ad indicare. Matera è stata bellissima, le guide soddisfacenti e il cibo ottimo sopratutto a Castellaneta. Davvero tutto ok. Approfitto dell'occasione per chiederle se voi organizzate viaggi di gruppo in Sud Africa e Cascate Vittoria con accompagnatore dall'Italia. Io e mio marito saremmo seriamente interessati.

Distinti saluti


da GERARDO B. - 19/10/2018, alle 07:39
Tutto molto bello e organizzato alla perfezione. Unico neo la scortesia dei ristoratori di Altamura


da raffaella v. - 19/10/2018, alle 06:46
Tutto bene:accompagnatore,guide,hotel,cibo.Sicuramente viaggeró ancora con voi.


da doriana s. - 12/10/2018, alle 09:00
Viaggio molto bello. Grazie ottima organizzazione


da GIOVANNA S. - 21/05/2018, alle 08:34
il viaggio è stato piacevole. Le giude sono state brave. La camera d'albergo ottima. Unica nota per me non tanto meritevole è stato il pranzo a Matera. Consiglierei, anche pagando un pò di più,di mangiare in ristoranti dove si possono assaggiare cose attinenti la zona. Grazie


da teresa d. - 18/05/2018, alle 09:36
Tutto bene unico neo i pasti. Mi piace mangiare durante i viaggi prodotti e ricette tipiche del posto .


da Rita M. - 29/03/2018, alle 09:47
Itinerario perfetto e suggestivo in particolar modo Matera. Hotel confortevole, pranzi in ristoranti caratteristiciGuida esperta ed entusiasta del proprio lavoro e della propria terra. Accompagnatrice carina e disponibile, ottima compagnia. Alla prossima, grazie..


da ANTIMO C. - 23/03/2018, alle 11:39
Siamo stati bene.


da Mariarosaria M. - 23/03/2018, alle 11:29
Molto bene


da Fausto V. - 03/04/2017, alle 19:15
Viaggio ben organizzato;accoglienza e permanenza presso l'hotel Nazionale di Matera più che soddisfacenti


da PATRIZIA E. - 31/03/2017, alle 19:05
vi ho fatto i complimenti alla fine del viaggio ed ora li rinnovo.

Perfetta organizzazione, personale gentile e paziente, ottimo le strutture dove abbiamo mangiato e pernottato. Sicuramente viaggerò di nuovo con Voi


da ANTONIO D. - 31/03/2017, alle 08:23
Organizzazione perfetta: ottimo tour.

Strutture nelle vicinanze

Newsletter



oppure
oppure