INFO COVID-19
Ricerca Vacanza

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Regione:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata

Newsletter

 

PROVENZA, COSTA AZZURRA E ISOLE LERINS

Francia - Provenza

PROVENZA, COSTA AZZURRA E ISOLE LERINS - Arles, Nimes, Avignone, Cannes, crociera delle Isole Lerins e Corniche D’Or - 5 notti mezza pensione + bevande + visite guidate + trasferimento in pullman GT + crociera delle Isole Lerins

Partenza: Caserta - Formia - Cassino - Frosinone - Roma


Cliccando sull'immagine è possibile visualizzare le riduzioni valide per quel periodo
DAL - AL DAL AL PARTENZA N° NOTTI TIPOLOGIA COSTO
10/08/2021
15/08/2021
10/08/2021 15/08/2021 Mar 5 STANDARD 1
- doppia - tripla
590
x persona
Mar 5 STANDARD 16
- singola
700
x persona

 

PROVENZA, COSTA AZZURRA E ISOLE LERINS 
(Arles, Nimes, Avignone, Cannes, crociera delle Isole Lerins e Corniche D’Or)

590,00 €
(suppl. camera singola 110 €)
 

Programma

1° GIORNO: FORMIA - RIVIERA DEI FIORI
Partenza da Formia (Molo Vespucci) ore 06.00 per la Riviera dei Fiori. Soste durante il viaggio, di cui una prevista per il pranzo (libero).
Arrivo in serata in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 
 
2° GIORNO: CANNES – ISOLE LERINS 
Prima colazione in hotel e partenza per Cannes. Partenza in battello per le isole Lerins, con sosta e tempo libero sull’ isola di Santa Margherita. 
Proseguimento della crociera per la Corniche D’Or, alla scoperta di un paesaggio dominato da un colore rosso della roccia dei massicci dell’Esterel e dei Maures, in contrasto con la vegetazione e il blu intenso del mare. 
Rientro a Cannes alle ore 16.30 circa. Partenza per Nimes. In serata arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 
 
3° GIORNO: AVIGNONE 
Prima colazione in hotel e partenza per Avignone, gioiello medievale della Provenza, definita la “città dei Papi”. Visita guidata della città, il centro storico, il famoso Ponte di Avignone e il Palazzo dei Papi.
Pranzo libero. Pomeriggio libero a disposizione. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
4° GIORNO: NIMES
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita della città e Les Arènes, la Tour Magne e La Maison Carrée.
Pranzo in ristorante e pomeriggio libero a disposizione.
In serata cena e pernottamento in hotel. 
 
5° GIORNO: ARLES 
Prima colazione in Hotel e partenza per Arles. Pranzo libero. Incontro con la guida e visita della città (Teatro Romano, il Chiostro e la Chiesa di St. Trophime, Foro Romano e Criptoportici). 
Tempo libero a disposizione per lo shopping, Arles è il luogo ideale per comprare le tipiche tovaglie provenzali, scialli e cappelli di lino, lavanda, carne di toro, riso e qualche bottiglia di assenzio . 
In serata trasferimento in Riviera dei Fiori, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento. 
 
6° GIORNO: RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per il rientro. Soste durante il viaggio, di cui una prevista per il pranzo (libero).
Arrivo previsto in serata a Formia. 

La quota comprende: 

Trasferimento in bus GT 
n. 2 Pernottamenti in hotel 3 stelle in zona Riviera dei Fiori, con prima colazione e cena bevande incluse (1/2 acqua e ¼ di vino)
n. 3 pernottamenti in hotel 3 stelle a Nimes con prima colazione e cena bevande incluse (1/2 acqua e ¼ di vino)
N. 1 pranzo in ristorante
Visite guidate come da programma
Crociera Isole Lerins e Corniche D’Or
Ingressi come da programma
Assicurazione medico-bagaglio
Accompagnatore DLT Viaggi per tutta la durata del viaggio

La quota non comprende:

Tutto quanto non specificato nel paragrafo "La quota non comprende"
I pranzi non indicati nella quota comprende 
Assicurazione annullamento viaggio facoltativa pari al 3% del costo del pacchetto
Mancia obbligatoria (5 euro per persona)
 
 
*Possibili partenze da: Caserta (Caserta Nord) ore 05:00, Formia (Molo Vespucci) ore 06:00, Cassino (area Varlese) ore 06:40, Frosinone (bar Canarino) ore 07:30, Roma (uscita metro Anagnina) ore 08:45
 
 * Supplemento partenze da altre città della Campania, Lazio (minimo 2 persone): 40 euro per persona

Informazioni per il viaggiatore

- E’ di rilevante importanza cogliere la differenza tra accompagnatore e guida turistica locale. L’accompagnatore, in linea generale, segue ed assiste il gruppo dall’inizio al termine del tour organizzato. Si adopera affinchè il tour si svolga regolarmente e si assicura che tutti i servizi acquistati dal cliente siano erogati, gestendo gli orari degli appuntamenti programmati e svolgendo le mansioni amministrative e burocratiche in loco, oltre ad essere il punto di riferimento per tutto il gruppo. Nello specifico, le visite previste da programma sono affidate alla competenza di guide turistiche locali autorizzate e parlanti italiano, che forniscono informazioni storico-culturali sul paese che si sta visitando.
 
-  Per motivi organizzativi, è possibile che l'ordine degli ingressi, delle visite guidate e delle escursioni in programma possa subire modifiche senza preavviso, non gravando sul regolare svolgimento del tour.

- La categoria degli hotel scelta per i nostri tour è 3 stelle sia per le destinazioni nazionali che per quelle internazionali. 
E’ da considerare che gli hotel (più frequentemente nei Paesi esteri) non sono sempre dotati di ristorante interno, per cui i pasti serali potrebbero essere consumati in ristoranti convenzionati con gli stessi.

- Per le destinazioni internazionali, non sono da sottovalutare usi e costumi. Infatti, date le notevoli differenze tra Paese e Paese, ogni viaggio richiede capacità di adattamento alle diversità, tra le quali, in primis, è da segnalare la ristorazione, che molto si distacca da quella italiana.

- Si prega il gentile viaggiatore di segnalare al momento della prenotazione intolleranze, allergie alimentari o celiachia. 
Qualora questi particolari regimi alimentari fossero segnalati a pochi giorni dalla partenza o il giorno stesso, non si potrà garantire che hotels e ristoranti siano in grado di soddisfare tali esigenze.

- I tour prevedono quasi esclusivamente visite guidate a piedi in centri storici, musei e siti archeologici, ragion per cui si consiglia di valutare con attenzione gli itinerari prima di effettuare la prenotazione e di considerare che siano affrontabili fisicamente in base alle proprie esigenze. 

- In base al Regolamento Europeo 561/2006, in vigore dal mese di Aprile 2007, gli autisti devono necessariamente osservare 9 ore di riposo durante la notte per 3 giorni settimanali e 12 ore di riposo durante la notte per altri 3 giorni settimanali. 
Nel caso in cui si voglia ulteriormente approfondire la visita delle città oltre l’orario di visita previsto da programma, si potrà farlo liberamente utilizzando mezzi pubblici e/o taxi.

-  In tutti i programmi, per ogni punto di carico è abbinato il relativo orario di partenza, da considerarsi come indicativo e soggetto a modifiche. 
Nello specifico, la conferma definitiva della partenza, il relativo orario ed il riferimento telefonico dell’accompagnatore DLT Viaggi, saranno forniti telefonicamente da un operatore, che contatterà il nostro viaggiatore diversi giorni prima della partenza per le ultime informazioni utili.

 

Arles

Arles è il più grande comune della Francia, con un territorio superiore a quello di Parigi. I monumenti più importanti, però, sono a pochi passi l'uno dell'altro, nel centro storico di questa bella cittadina che vivacchia placida sulle sponde del Rodano. Ha un passato glorioso, di cui conserva l'Arena e il Teatro Romano, a cui bisogna aggiungere il portale e il chiostro della Chiesa di St. Trophime, tutti entrati a far parte del Patrimonio mondiale dell'Umanità tutelato dall'Unesco. Arles è punto di passaggio obbligato durante una visita in Provenza, soprattutto per chi vuole visitare la Camargue. 

Avignone

Questa vivace città ricca di storia e di monumenti è considerata la “capitale” della Provenza. Con la sua cinta muraria riverbera i fasti del passato di città d’arte e cultura quando fu per quasi un secolo sede papale fino allo scisma del 1377.
Affacciata sul Rodano, stretta dalle mura possenti, punteggiata di hôtels particuliers, viuzze tortuose e piccole piazzette all’italiana Avignone si concentra intorno al meraviglioso Palazzo dei Papi. Al di fuori del centro purtroppo c’è una brutta periferia con quartieri dormitorio che danno una gradevole immagine all’arrivo, presto smentita una volta entrati nel cuore della città. 

Nimes

Come tante cittadine provenzali anche Nîmes è legata alla storia del periodo romano ed è vicina al fiume Rodano pur non affacciandosi direttamente.Infatti il simbolo della città è un coccodrillo incatenato a una palma in onore dei legionari che combatterono a fianco di Cesare nella campagna del Nilo e che qui si stabilirono dopo la guerra. Da vedere: 
Les Arènes: imponente anfiteatro romano perfettamente conservato e che può ospitare fino a 24.000 spettatori durante le ferias.
Maison Carrée: tempio antico del V secolo d.c.
Jardin de la fontaine: meraviglioso parco ricco di corsi d’acqua adornati di statue dove spicca il Temple de Diane. Con una passeggiata di 10m minuti si sale al giardino terrazzato e alla Tour Magne che con 140 gradini vi mostrerà una splendida vista sulla città
Musée de Beaux Arts: qui è esposto un magnifico mosaico romano.
Musée d’Archeologie: una ricca collezione di mosaici, colonne e sculture del periodo romano.
Féria di Pentecoste (giugno) e Féria des Vendanges (settembre): queste feste ruotano attorno alle corride cruente che qui appassionano gli abitanti della città. Tuttavia è possibile assistere anche alle corse camarguaises non cruente.
Jeudis de Nîmes: per tutto luglio e agosto ogni giovedì dalle 18 alle 22.30 la città si anima con bancherelle, artisti e artigiani che vendono prodotti locali. 

Cannes

Cannes è una località turistica situata sulla Costa Azzurra e famosa per il festival internazionale del cinema. Sul Boulevard de la Croisette, il viale che si estende lungo la costa, si trovano spiagge di sabbia, boutique esclusive e alberghi di lusso. La città è anche sede del Palazzo dei Festival e dei Congressi, un edificio moderno dotato di tappeto rosso e dell'Allée des Stars, la Walk of Fame di Cannes.
Il Vieux Port è affollato di yacht giganti, la Rue d'Antibes offre boutique di lusso e negozi di gioielli, mentre casinò come il Casino Croisette in stile anni '50 attirano grandi giocatori. Nelle vicinanze si trova il centro storico denominato Le Suquet, la parte più tradizionale di Cannes. Strade ripide e tortuose si snodano fino al mercato alimentare di Forville e al Musée de la Castre che espone opere d'arte etnografica. Vicino al museo si trova la chiesa gotica di Notre Dame de l'Espérance del XVII secolo. Nel punto più alto del quartiere si può godere di una splendida vista sulla baia.

Le isole Lerins

Le isole Lerins sono un piccolo arcipelago della Costa azzurra che si trova a 20 minuti di traghetto dal porto di Cannes, facilmente accessibili con frequenti imbarcazioni che partono e arrivano dalle due isole principali che lo compongono.
L’ile Sainte Marguerite, la più grande, e l’ile Saint Honorat. Saint-Honorat è sede dell’Abbazia di Lerins e fu fondata da Saint-Honorat nel V secolo. Con il suo monastero, fortificazioni e cappelle, l’intera isola è proprietà di una comunità di monaci cistercensi che coltivano vigneti e producono un vino abbastanza rinomato. Le isole Lerins sono luoghi dalla natura incontaminata, le loro grandi pinete e gli eucalipti più antichi d’Europa che vi si trovano, conservano una ricchezza unica di fauna e di flora.
L’ile Sainte Marguerite è famosa per la controversa storia della Maschera di Ferro che qui ebbe dimora nelle carceri ( visitabili) per l’ultimo periodo della sua vita dal 1687 al 1703. L’ile Sainte Marguerite è la più grande dell’arcipelago ma è facilmente percorribile in tutto il suo perimetro con una bella passeggiata. Appena scesi dall’imbarcazione percorrendo la strada verso sinistra si arriverà in poco tempo alla fortezza dove si possono visitare il Museo del mare, la cella della Maschera di ferro, il sito archeologico, gli acquari.
Per arrivare si attraverserà un minuscolo borgo di casette di pescatori e, stranissimo a vedersi in questo posto, un cantiere navale!
La passeggiata vi farà attraversare il sentiero botanico, vi porterà a scoprire una cosa selvaggia e bellissima, e, prima di tornare nuovamente al punto di partenza, lo stagno del Batéguier una zona umida riserva naturale protetta ricca di fauna.
Voto medio:

da Rosa A. - 16/08/2019, alle 22:35
Sono abbastanza soddisfatta del tour da voi organizzato in Provenza. Autisti molto attenti e prudenti, pullman non troppo confortevole. Guide preparate e accompagnatore paziente. L'ultimo albergo, hotel Irma, a Diano Marina privo di aria condizionata e l'albergo a Nimes con stanze molto piccole.


da MARIA LETIZIA P. - 16/08/2019, alle 11:00
Posti belli e tour ben organizzato, Marco ottimo accompagnatore, graditi i fuori programma

Newsletter



oppure
oppure