INFO COVID-19
Ricerca Vacanza

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Regione:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata

Newsletter

 

STRASBURGO, COLMAR, LUCERNA E BASILEA

Francia - Alsazia

TOUR ALSAZIA, LUCERNA E BASILEA - 5 notti mezza pensione + bevande + pranzi in ristorante + visite guidate + trasferimento in pullman GT

Partenza: Caserta - Formia - Cassino - Frosinone - Roma


Cliccando sull'immagine è possibile visualizzare le riduzioni valide per quel periodo
DAL - AL DAL AL PARTENZA N° NOTTI TIPOLOGIA COSTO
03/08/2021
08/08/2021
03/08/2021 08/08/2021 Mar 5 STANDARD 1
- doppia - tripla
650
x persona
Mar 5 STANDARD 20
- singola
830
x persona

 

TOUR ALSAZIA, LUCERNA E BASILEA
(Strasburgo, Colmar, Lucerna e Basilea)

650,00 euro per persona

Supplemento Camera Singola: 180 €

 

Documento Ingresso: Carta di identità valida per l'espatrio o passaporto in corso di validità
Lingua Ufficiale : francese
Moneta: Euro
 

Programma

1° GIORNO: FORMIA – LAGO DI COMO 
Partenza da Formia (Molo Vespucci) ore 06.30 per Como. Soste durante il viaggio, di cui una prevista per il pranzo (libero). Arrivo in serata in hotel in zona Lago di Como, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 
 
2° GIORNO: LUCERNA - COLMAR
Prima colazione in hotel e partenza in bus per Lucerna. Visita guidata della cittadina situata sul Lago dei Quattro Cantoni, una delle città più affascinanti d’Europa, attraversata dal fiume Reuss. Visita del centro storico, il simbolo Kapellbrüche e il Ponte della Cappella. Pranzo in ristorante e pomeriggio libero a disposizione. In serata trasferimento in hotel a Colmar o dintorni, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 
 
3° GIORNO: COLMAR 
Prima colazione in hotel e visita guidata della città vecchia (situata sulla strada dei vini d’Alsazia) dove è possibile ammirare due noti edifici (La Maison Pfister e la Maison de Tetes). Visita del Ponte di Saint-Pierre situato nell’antico quartiere di Krutenau, da cui si può ammirare la Petite Venice (Piccola Venezia). Proseguimento per la visita della vecchia Dogana, che oggi ospita il mercato degli artigiani, e la Collegiata di San Martino, la Chiesa gotica più famosa della regione. Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero a disposizione. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
4° GIORNO: STRASBURGO
Prima colazione in hotel e partenza in bus per Strasburgo, città interamente costruita sull’acqua del Reno. Visita della Cattedrale, una delle più alte espressioni del gotico in Europa, della Piazza della Cattedrale, la Petite-France la parte più romantica e intatta del centro storico. Pranzo libero. Nel pomeriggio ingresso al Museo di Palazzo Rohan, palazzo che ospita 3 importanti musei (belle arti, arti decorative e museo archeologico). In serata trasferimento in bus a Colmar, cena e pernottamento in hotel. 
 
5° GIORNO:  BASILEA
Prima colazione in Hotel e partenza per Basilea. Visita guidata della Cattedrale, il Mittelerebrucke (il più antico ponte costruito sul Reno, la Tinguely-Brunnen (fontana sita nel centro). Pranzo libero e tempo libero a disposizione. Nel pomeriggio partenza per Como, arrivo in serata in hotel in zona Lago di Como, cena e pernottamento. 
 
6° GIORNO: RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per il rientro. Soste durante il viaggio, di cui una prevista per il pranzo (libero). Arrivo previsto in serata a Formia. 
 

La quota comprende:

Trasferimento in bus GT con toilette
N. 3 Pernottamenti in hotel 3* stelle a Colmar o dintorni
N. 2 pernottamenti in hotel 3* in zona Lago di Como
Mezza pensione in hotel con prima colazione e cena bevande incluse (1/2 acqua e ¼ di vino)
N. 2 pranzi in ristorante
Guide turistiche
Ingressi come da programma
Assicurazione medico-bagaglio
Accompagnatore DLT Viaggi per tutta la durata del viaggio
 

La quota non comprende: 

Tutto quanto non specificato nel paragrafo "La quota comprende"
I pranzi non indicati nella quota comprende
Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa)
Mancia obbligatoria (5 euro per persona)
 
* Possibili partenze da: Caserta (Caserta Nord) ore 05.30, Formia (Molo Vespucci) ore 06.30, Cassino (area Varlese) ore 07.10, Frosinone (Bar Canarino) ore 07.50, Roma (Uscito Metro Anagnina) ore 09.15
 
 * Supplemento partenze da altre città della Campania, Lazio (minimo 2 persone): 40 euro per persona

Informazioni per il viaggiatore

- E’ di rilevante importanza cogliere la differenza tra accompagnatore e guida turistica locale. L’accompagnatore, in linea generale, segue ed assiste il gruppo dall’inizio al termine del tour organizzato. Si adopera affinchè il tour si svolga regolarmente e si assicura che tutti i servizi acquistati dal cliente siano erogati, gestendo gli orari degli appuntamenti programmati e svolgendo le mansioni amministrative e burocratiche in loco, oltre ad essere il punto di riferimento per tutto il gruppo. Nello specifico, le visite previste da programma sono affidate alla competenza di guide turistiche locali autorizzate e parlanti italiano, che forniscono informazioni storico-culturali sul paese che si sta visitando.
 
-  Per motivi organizzativi, è possibile che l'ordine degli ingressi, delle visite guidate e delle escursioni in programma possa subire modifiche senza preavviso, non gravando sul regolare svolgimento del tour.

- La categoria degli hotel scelta per i nostri tour è 3 stelle sia per le destinazioni nazionali che per quelle internazionali. 
E’ da considerare che gli hotel (più frequentemente nei Paesi esteri) non sono sempre dotati di ristorante interno, per cui i pasti serali potrebbero essere consumati in ristoranti convenzionati con gli stessi.

- Per le destinazioni internazionali, non sono da sottovalutare usi e costumi. Infatti, date le notevoli differenze tra Paese e Paese, ogni viaggio richiede capacità di adattamento alle diversità, tra le quali, in primis, è da segnalare la ristorazione, che molto si distacca da quella italiana.

- Si prega il gentile viaggiatore di segnalare al momento della prenotazione intolleranze, allergie alimentari o celiachia. 
Qualora questi particolari regimi alimentari fossero segnalati a pochi giorni dalla partenza o il giorno stesso, non si potrà garantire che hotels e ristoranti siano in grado di soddisfare tali esigenze.

- I tour prevedono quasi esclusivamente visite guidate a piedi in centri storici, musei e siti archeologici, ragion per cui si consiglia di valutare con attenzione gli itinerari prima di effettuare la prenotazione e di considerare che siano affrontabili fisicamente in base alle proprie esigenze. 

- In base al Regolamento Europeo 561/2006, in vigore dal mese di Aprile 2007, gli autisti devono necessariamente osservare 9 ore di riposo durante la notte per 3 giorni settimanali e 12 ore di riposo durante la notte per altri 3 giorni settimanali. 
Nel caso in cui si voglia ulteriormente approfondire la visita delle città oltre l’orario di visita previsto da programma, si potrà farlo liberamente utilizzando mezzi pubblici e/o taxi.

-  In tutti i programmi, per ogni punto di carico è abbinato il relativo orario di partenza, da considerarsi come indicativo e soggetto a modifiche. 
Nello specifico, la conferma definitiva della partenza, il relativo orario ed il riferimento telefonico dell’accompagnatore DLT Viaggi, saranno forniti telefonicamente da un operatore, che contatterà il nostro viaggiatore diversi giorni prima della partenza per le ultime informazioni utili.

 

Strasburgo

Strasburgo, capitale d'Europa e d'Alsazia, invita naturalmente a passeggiate e scoperte. Ricca di un centro storico dichiarato dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità, Strasburgo si esplora a piedi, in bicicletta, in battello o in minitram. Una città dalle tradizioni autentiche, ma anche dinamica, moderna e cosmopolita! Da non perdere a Strasburgo:

  • La cattedrale di Notre-Dame e il suo orologio astronomico La Petite France,
  • Le sue case a graticcio e i suoi canali I Ponts Couverts e la terrazza panoramica del Barrage Vauban Place de la République e i suoi maestosi monumenti risalenti al periodo tedesco (1871-1918)
  • Il quartiere delle istituzioni europee (Consiglio d’Europa, Palais des Droits de l’Homme, Parlamento Europeo)
  • Il Palais Rohan (sec. XVIII) e i suoi museiIl Musée d’Art Moderne et Contemporain (Museo d'Arte Moderna e Contemporanea)
  • Il parco dell’Orangerie Le birrerie e i winstubs, ristorantini tipicamente alsaziani

Colmar

La città di Colmar in Francia ha una fisionomia molto tedesca, dovuta alle sue vicende storiche: a fine Ottocento fu infatti annessa all’Impero tedesco e solo al termine della prima guerra mondiale fu restituita alla Francia. Senza dubbio è anche la vicinanza geografica con la Germania a conferire a Colmar il suo aspetto teutonico e nordico, visibile ad esempio nelle caratteristiche case colorate con il tetto a spioventi: la mescolanza tra la componente francese e quella tedesca è ciò che rende Colmar un luogo molto particolare ed affascinante, che vale la pena visitare e scoprire.Passeggiando per le caratteristiche stradine del centro storico di Colmar, sarete subito colpiti dall’ordinata bellezza delle costruzioni a graticcio, tipiche dell’architettura alsaziana. Alcune di queste case si affacciano in modo molto pittoresco sulle acque del fiume Reno, trasformando Colmar quasi in una piccola e graziosa Venezia francese. L’animo tedesco di Colmar emerge però da molti particolari, che non passano inosservati ad uno sguardo attento: le insegne di vari locali presentano nomi in caratteri gotici; molti cognomi familiari e denominazioni di vini sono inoltre chiaramente tedeschi.Colmar in Francia conserva ancora oggi la suddivisione in quartieri che rispecchia l’antico sistema delle corporazioni: ogni quartiere è popolato da caratteristiche abitazioni in legno o in pietra, alcune con facciate riccamente decorate. Una di queste case è la Maison Pfister, forse la più rappresentativa per la bellezza della sua architettura. Le strade di Colmar sono però anche piene di botteghe tradizionali e di affacci su cortili interni e deliziosi giardini segreti.La piazza principale della città è dominata dalla Cattedrale gotica di San Martino, di epoca medievale e con il timpano del portale principale adornato da bellissimi rilievi. Altro gioiello dell’architettura religiosa di Colmar è inoltre la chiesa dei Domenicani, da non perdere per le sue meravigliose vetrate trecentesche che ne illuminano lo spazio austero e perché vi si conserva la Madonna del Roseto, capolavoro del pittore quattrocentesco Martin Schongauer.Nel periodo natalizio l’atmosfera a Colmar è davvero magica e vi sentirete quasi trasportati in una fiaba: la città si accende di luminarie e mercatini tradizionali, dove si possono comprare addobbi natalizi e gustare anche specialità del luogo, come bevande calde e ottimi dolcetti. In queste occasioni il centro storico viene rigorosamente chiuso al traffico delle automobili così da permettere ai turisti di godersi a pieno i mercatini.

Lucerna

Immersa in un impressionante panorama montano, Lucerna è la porta d’ingresso della Svizzera Centrale, sul Lago dei Quattro Cantoni. Grazie ai suoi monumenti, ai suoi negozi di souvenir e di orologi, all’attraente posizione sul lago e ai vicini monti Rigi, Pilatus o Stanserhorn, è una tappa imperdibile dei numerosi gruppi di turisti e degli ospiti individuali che visitano la Svizzera.Nell’immagine cittadina di Lucerna spicca il Kapellbrücke (Ponte della Cappella) realizzato in legno in epoca medievale, riccamente decorato di dipinti e considerato uno dei ponti in legno coperti più antichi d’Europa. Un altro simbolo della città è il Museggmauer, la cinta muraria corredata di torri, che ha conservato il suo aspetto originale. Nell’isola pedonale del centro storico spiccano le case storiche, decorate con affreschi, che fanno da cornice alle piazze, come quella del Weinmarkt. Lucerna è la città delle piazze e delle chiese. La chiesa gesuita del XVII secolo è la costruzione sacra barocca più antica della Svizzera e le due torri della Hofkirche sono parte integrante dell’immagine della città. Il leone morente, scolpito nella roccia per ricordare l’eroismo degli Svizzeri caduti nel 1792 alle Tuileries, è uno dei monumenti più noti della Svizzera. E con il Bourbaki Panorama, che si sviluppa su una lunghezza di 112 metri, Lucerna possiede una delle poche opere monumentali circolari conservate in tutto il mondo. A Lucerna tradizione e innovazione avanzano di pari passo, poiché la città ha saputo mettersi in evidenza anche per il design avanguardistico. Tra le punte di diamante dell’architettura vi è il futuristico Centro d’arte e congressi (KKL) progettato dal famoso architetto francese Jean Nouvel. Il KKL è anche un simbolo di «Lucerna, città dei festival» con numerose manifestazioni culturali nel corso dell’anno. Lucerna è il punto di partenza ideale di numerose escursioni verso le destinazioni più belle della Svizzera Centrale. Da non perdere una gita su uno dei monti di Lucerna, il Pilatus o la Rigi, la regina delle montagne. Vale inoltre la pena di organizzare un’uscita allo Stanserhorn, al Bürgenstock o una gita sul battello a vapore sul pittoresco Lago dei Quattro Cantoni. Il Gotthard Panorama Express in partenza da Lucerna conduce i turisti lungo il Lago dei Quattro Cantoni ai piedi del Passo del Gottardo e ancora oltre in treno fino al Ticino, a sud della catena alpina. La «Kirschstrasse» (strada del Kirsch) porta da Lucerna alla scoperta del paesaggio dei ciliegi e del kirsch, il liquore locale.

Basilea

Basilea è la città universitaria più antica della Svizzera. La grande Piazza del Mercato, il suo Municipio in pietra arenaria rossa riccamente decorato e la cattedrale in stile tardo romano e gotico costituiscono i simboli storici della città. In occasione di una passeggiata nel centro storico dove scoprirete interessanti negozietti, antiche librerie, ma anche negozi dal design moderno, non dimenticate di fermarvi al «Läckerli Huus» per provare i tradizionali dolci al miele di Basilea. Basilea sa essere attaccata alle sue tradizioni e aperta al tempo stesso; un carattere che è confermato dai numerosi immobili moderni progettati da architetti di fama mondiale come Herzog & de Meuron, Mario Botta, Diener & Diener o Richard Meyer. Con i suoi circa 40 musei, è la città con la più alta densità di musei del Paese. Musei conosciuti in tutto il mondo, come il Kunstmuseum (arte antica e moderna), il Museo dello scultore Jean Tinguely, la Fondazione Beyeler e il Museo delle culture affascinano allo stesso modo delle numerose gallerie e dei piccoli teatri. Basilea ospita inoltre l’orchestra sinfonica e l’orchestra di musica da camera di Basilea, come pure il Musical Theater con produzioni internazionali. Il palcoscenico del Teatro di Basilea e la Schauspielhaus offrono una vasta gamma di rappresentazioni classiche e moderne. Basilea è una città verde. Il Giardino botanico, i numerosi parchi e le rive del Reno invitano a passeggiare in completo relax. Nella vicina Augusta Raurica, vicino ad Augst, le imponenti rovine e i numerosi reperti raccolti nel museo testimoniano l’intensa attività dei Romani nella regione. In primavera, il delizioso paesaggio del Baselbiet aumenta ulteriormente il suo fascino grazie ai suoi numerosi ciliegi in fiore. Da Basilea si raggiungono comodamente la Germania o la Francia, la Foresta Nera o i Vosgi. Il carnevale è la principale festa popolare degli abitanti di Basilea. Il lunedì successivo al mercoledì delle ceneri la città si risveglia con il «Morgenstraich». Alle quattro in punto della mattina, tutte le luci della città si spengono e ha inizio il corteo in maschera animato da luci e colori
Voto medio:

da ISIFLE C. - 31/08/2019, alle 08:07
Bellissimo viaggio che ha toccato città piene di storia e di fascino. In particolare Colmar che definirei una città da favola piena di colori che ti fa sognare. Organizzazione impeccabile con la nostra accompagnatrice Arianna persona competente, premurosa e attenta alle nostre esigenze. Un elogio anche al nostro autista Enzo che con la sua guida tranquilla ci ha fatto rilassare per tutto il viaggio.


da Tullia M. - 30/08/2019, alle 18:13
Viaggio gradevole, l hotel di Como un po distante dal centro ma nuovissimo e di gran lusso con cene di qualità. L hotel di Colmar meno \"stellato\" ma vicino al centro. Ciò che fa la differenza è la guida che ci è stata assegnata: Arianna veramente onnipresente, e l autista Enzo che ci ha trasportati con capacità. Personalmente preferirei avere più tempo con le guide, ma capisco che hanno un costo rilevante.


da Giuseppe P. - 30/08/2019, alle 17:07
Un viaggio sorprendente. ottima la nostra guida: Super Arianna. Buone le guide turistiche in ogni città. Veramente un bel tour, complimenti.


da mirella d. - 30/08/2019, alle 16:18
Tutto organizzato molto bene, dagli alberghi all'autista che e' sempre stato puntuale e preciso e molto attento alla nostra sicurezza. Ed infine l\" accompagnatrice Arianna competente , professinalmente ineccepibile che ci ha smpre scortati e sorvegliati molto discretamente e non ci ha mai fatti sentire soli sempre pronta nel limite del suo lavoro a risolvere i nostri probleni, a venire incontro alle nostre esigenze. Ci ha molto coccolato.spero di viaggiare ancora con voi. Distinti saluti


da mariagrazia c. - 30/08/2019, alle 14:46
Guide in loco ottime, albergo italiano eccellente mentre a Colmar non dava opportunità di alternativa ai pasti per cui abbiamo mangiato solo msiale. Accompagnatrice assente, non ha dato info su nulla e spesso spariva abbandonando il gruppo. Nel complesso buono.


da MARIA PIA ANTONELLA C. - 30/08/2019, alle 14:30
tour bene organizzato-

autista professionale, serio e con guida serena; accompagnatrice preparata e disponibile, accorta alle esigenze dei singoli partecipanti, sempre di buon umore è riuscita ad amalgamare bene il gruppo; a strasburgo è mancata la visita dei palazzi delle istituzioni europee.


da Maria C. - 30/08/2019, alle 10:48
Primo viaggio con questa agenzia molto soddisfatta del tour nel complesso .Possibile sempre migliorare con alberghi più centrali nelle città che permetterebbero più libertà di spostamenti automi .Grande disponibilità da parte degli accompagnatori .Consigliato anche per viaggi all'estero.


da Emanuela T. - 30/08/2019, alle 10:35
Luoghi visitati molto belli ed esperienza positiva grazie anche alla competenza, professionalità, attenzione e disponibilità della nostra guida Arianna. Un ringraziamento anche ad Enzo ed alla sua guida sicura.

Emanuela


da giuseppina d. - 30/08/2019, alle 08:20
Organizzazione impeccabile accompagnatrice Arianna simpatica disponibile e competente soggiorno perfetto


da ELISA MIRELLA P. - 23/08/2018, alle 10:27
Tutto bellissimo anche grazie alla nostra guida e quelli del posto. Peccato per la distanza del albergo dal centro a Como anche se non compreso nel pacchetto abbiamo visitato per due ore di sera. Organizzazione molto buona anche il gruppo ci siamo divertiti.


da preziosa g. - 20/08/2018, alle 11:25
buongiorno, essendo stata la mia prima esperienza con la vostra agenzia avevo delle remore. Al contrario , Io e le persone che viaggiavano con me siamo stati molto soddisfatti per l organizzazione e il rapporto qualità prezzo è ottimo. Un ringraziamento ad antonio l' autista, per la sua simpatia e per il sua guida sicura ed esperta ,marco il nostro accompagnatore sempre attento e disponibile. Ho solo alcune piccole osservazioni da fare: 1. al momento di partire ci avevano consigliato di portare il costume perché gli alberghi erano provvisti di spa , e cosi abbiamo fatto. ,alcuni di noi avevano portato tutto il necessario in valigia. Purtroppo abbiamo constatato che la spa era ridotta ad una sauna e palestra. per cui il costume non e servito a nulla. Per cui consiglio di accertarsi prima la spa in cosa consiste e poi dare info giuste. 2. Considerato che spesso gli alberghi in cui si pernotta sono fuori città prevedere uno spostamento privato o altro anche a pagamento che ti possono garantire di visitare la città in cui soggiorni .Purtroppo dopo cena non c era possibilità di uscire. Al di la di queste piccoli suggerimenti consiglio vivamente la vostra agenzia e sicuramente viaggeremo nuovamente con voi.


da VALENTINA F. - 20/08/2018, alle 09:57
Bravi come sempre, organizzazione di tutto punto!



da BERNARDINO B. - 19/08/2018, alle 20:02
Tour complessivamente soddisfacente, ben condotto sia dall' accompagnatore che dall' autista.. Segnalo i lati negativi : hotels troppo lontani dai centri. Visita Basilea affrettata e con guida non molto professionale. Mancanza wc nel bus nonostante fosse chiaramente esplicitata la presenza. Come ho avuto modo di dire ad accompagnatore e autista, io non avrei mai partecipato a un tour simile sapendo che non c'era il wc. Questo, indipendentemente dal fatto che le soste siano state numerose : non ho ritenuto serio che si sia contravvenuto a un punto chiaramente esplicitato , il che mi ha fatto sentire, a tal riguardo come preso in giro dall' organizzazione.Quindi, ripeto, una questione di principio e di rapporto fiduciario. Oltretutto, la mia personale opinione, e' che non fosse guasto come mi e' stato detto, ma che fosse stato utilizzato come deposito del caffe' e delle bottigliette di acqua, che erano numerose e non si capiva dove fossero mai confermate e refrigerate......


da Marinella V. - 19/08/2018, alle 16:20
E' la prima volta che viaggio con voi e devo dire che mi sono trovata molto bene - autista e accompagnatore super. Dovreste però provare a cambiare alberghi un po' piu' centrali perchè quelli dove si alloggiava erano completamente fuori mano e soprattutto non c'era nulla nulla.


da Mariarosaria B. - 18/08/2018, alle 19:04
Viaggio molto bello e interessante. Eliminerei solo la tappa a Basilea perché la città non vale molto la pena. Sceglierei gli alberghi di Como e di Colmar più centrali. Unica pecca è stato l'accompagnatore che più che un accompagnatore A me è sembrato un turista. L'unica volta che ho manifestato una lamentela perché era ripartito con il gruppo a piedi senza avvisare e senza controllare lasciando me e altre due persone indietro invece di ascoltare mi ha dato contro dicendo che ero stata io a sbagliare e non lui. Per il resto tutto ok.


da Angela D. - 18/08/2018, alle 09:50
Strutture buone ma troppo distanti dai centri, buoni i pasti serali; preferibili con eventuali collegamenti serali ai centri vicini. mentre i pranzi (troppo impegnativi) sono preferibili piccoli spuntini tradizionali del luogo.Basilea è da evitare specialmente la domenica.


da EUGENIA S. - 18/08/2018, alle 09:27
Bellissimo viaggio ottima organizzazione accompagnatore colto e disponibile.


da MIRELLA A. - 18/08/2018, alle 07:45
Il viaggio è stato Interessante e piacevole , i posti visitati interessanti e con buone guide eccetto Basilea con guida inesperta e poco comprensibile. Gli alberghi con buon servizio ma, lontani dalle cittadine e con difficoltà per raggiungerle.


da Cristina B. - 18/08/2018, alle 07:14
Il soggiorno è stato piacevole : l autista esperto l' accompagnatore Marco simpatico e gentile , le guide ottime tranne quella di Basilea che non sembrava conoscere molto la città . La qualità degli alberghi è buona .la mia prima esperienza di viaggi di gruppo è senz'altro positiva

Newsletter



oppure
oppure