INFO COVID-19
Ricerca Vacanza

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Regione:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata

Newsletter

 

HOTEL BAIA DEL SORRISO

Toscana - Castiglioncello (LI)

Al momento HOTEL BAIA DEL SORRISO non presenta offerte disponibili

Strutture nelle vicinanze

Struttura

Splendida villa in stile liberty di inizio secolo, la struttura gode di una delle migliori viste sulla splendida Baia del Quercetano.La sua posizione unica a picco sulla scogliera ne fa il luogo ideale per vacanze all’insegna del pieno relax in una cornice unica ed indimenticabile.

Distanza dal mare

La struttura sorge a picco sul mare (scogli)

Camere

Tutte con vista mare, le camere dispongono di: aria condizionata, telefono, televisione, servizi privati, asciugacapelli

Servizi

Reception (7.00 - 24.00), ascensore, ristorante (su prenotazione), bar, terrazza, parcheggio, servizio spiaggia (a pagamento)

Amici degli animali

Ammessi di piccola taglia (non ammesso nel ristorante e in spiaggia) previa segnalzione al momento della prenotazione. Previsto un supplemento di €5 al giorno da pagare in loco 

Condizioni

Check in: dalle ore 15.00 in poi

Check out: entro le ore 10.30

Castiglioncello e dintorni

Gli insediamenti nella zona di Cecina risalgono all’età del ferro: molti sono i resti archeologici che ci testimoniano una notevole attività in questo periodo, durante il quale numerose industrie litiche costellavano il corso del fiume.La zona costiera della Val di Cecina divenne punto nodale durante il periodo di massimo sviluppo della cultura etrusca (VII – V secolo a.C.), quando comunità organizzate si stanziarono qui e prosperarono grazie agli scambi commerciali con Cipro, La Fenicia, l’Egitto e la Grecia. A testimonianza di questo sono oggi i diversi siti funerari situati nei comuni di Cecina, Casale Marittimo, Montescudaio e Bibbona.Di particolare interesse risulta essere la villa settecentesca della Cinquantina, la cui struttura è diventata sede del Museo Etrusco Romano. Negli anni ’60 si sviluppa il turismo internazionale sulla fascia costiera: in questo periodo vengono costruiti moderni hotel dotati di ogni comfort, ristoranti dove è possibile degustare le specialità marine della zona, stabilimenti balneari e campeggi che arricchiscono l’economia locale.Lungo la Costa degli Etruschi, la famosa pineta demaniale di Cecina, fatta costruire dal Granduca Leopoldo di Toscana per difendere le colture retrostanti dalla salsedine, si estende per 15 Km creando un suggestivo paesaggio.Le Bandiere Blu 2008 sono state assegnate dalla Foundation for Environmetal Education (FEE) in collaborazione con il COBAT, ai comuni rivieraschi e agli approdi turistici. 104 le località rivierasche premiate. Ancora una volta a livello del Bacino del Mediterraneo l’Italia si colloca in ottima posizione fra le prime dieci in graduatoria; in Italia la Toscana risulta essere al primo posto con 15 località Bandiera Blu, raggiunta quest’anno con lo stesso numero di Bandiere, dalle Marche. Nell’assegnazione delle Bandiere Blu, la FEE ha voluto premiare le Amministrazioni pubbliche che maggiormente si sono impegnate a migliorare lo stato dell’ambiente, promuovendo un turismo sostenibile. Per la valutazione sono stati presi in considerazione: i dati sulle acque di balneazione, l’esistenza ed il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, lo smaltimento dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata e alla gestione dei rifiuti pericolosi, le iniziative ambientali promosse dalle amministrazioni, la cura dell’arredo urbano e delle spiagge, la possibilità di accesso al mare per tutti i fruitori senza limitazioni ed infine il sostegno a programmi di educazione ambientale dirette alle scuole, ai turisti ed ai cittadini con l’organizzazione di convegni, mostre e formazione attinenti problematiche ambientali.

Voto medio:

da arianna a. - 07/07/2017, alle 19:04
Struttura in ottima posizione, personale cortese e disponibile, ottima cucina.


da Alessio S. - 18/05/2016, alle 16:58
Tutto bene

Newsletter



oppure
oppure