Logo

26 e 27 Marzo 2022: tornano le Giornate FAI di Primavera

Il 26 e il 27 Marzo 2022, tornano le giornate Fai, l’evento culturale dedicato patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.

Saranno oltre 700 i luoghi aperti per l’occasione, accessibili con un contributo libero a partire da 3€, visitabili nel pieno rispetto delle norme anti-covid, grazie alle attività di volontari delle 350 Delegazioni e Gruppi FAI attivi in tutte le regioni italiane.

Si tratta di una festa diventata negli anni sempre più importante e che mira a saldare il vivere rispettando i valori civili attraverso la riscoperta del patrimonio culturale italiano.

Sono oltre 30 le primavere delle giornate FAI. 30 anni sono un traguardo molto importante. Dal 1993 ad oggi, sono tantissimi i luoghi che i turisti in tutta Italia hanno avuto la possibilità di scoprire durante queste giornate.

Si tratta di luoghi di natura, storia e arte visitati da oltre 11.600.000 di cittadini. È solo grazie agli oltre 150.000 volontari e oltre 330.000 studenti apprendisti guide turistiche che le giornate sono realizzabili.

Nel 2022 le giornate FAI non saranno solo momenti di festa. In questo particolare periodo storico, in cui la guerra mina la libertà e la storia europea, le giornate FAI saranno anche il momento per concentrarsi sul significato e sul ruolo del patrimonio culturale che testimonia la nostra storia e rinsalda i valori del vivere civile.

Il patrimonio culturale, infatti, è la memoria di esperienze e valori su cui si fonda un popolo e conoscere i monumenti, la storia, la cultura e le tradizioni sono un modo per riflettere su quanto il passato possa insegnarci per affrontare il presente e il futuro.

Sarà un weekend che permetterà a tutti di sentirsi parte del territorio in cui vivono e che spesso non conoscono appieno. Verranno aperti ville e palazzi storici, aree archeologiche, chiese di grande valore architettonico o storico-artistico, esempi di archeologia industriale, castelli, biblioteche, collezioni d’arte e musei. Ma verranno organizzate anche escursioni alla scoperta di borghi e di luoghi meno noti, dove vengono conservati dei veri e propri tesori nascosti. Non mancheranno visite in parchi, orti botanici, giardini, storici e cortili.

Per conoscere quali sono i luoghi aperti più vicini a te, basta visitare il sito www.giornatefai.it e inserire la località che vuoi visitare. Potrai, con un contributo minimo di soli 3€ prenotare la tua visita online. Ti consigliamo, soprattutto nelle grandi città, di garantirti la visita prenotando direttamente dal sito.

Chi vorrà sostenere le attività FAI con contributi di importo maggiore oppure con l’iscrizione annuale, sottoscrivibile online o in piazza in occasione dell’evento.

DLT Viaggi ,25 marzo 2022

Commenti

Newsletter



oppure
oppure